“La vita è un dono, dei pochi ai molti, di coloro che sanno e che hanno a coloro che non sanno e che non hanno.”

Amedeo Modigliani ama citare questa massima ispirata da Gabriele d’Annunzio.

Il significato di tale espressione assume un valore particolare perché nessun altro, meglio di lui, comprende la bellezza fuggevole della vita e la sua fragilità.

Molti ritratti di Modigliani sono senza le pupille, raffigurando soggetti con uno sguardo vergine. Le figure sembrerebbero inumane, pur emanando un’atmosfera di calma, trasmettendo un senso di dolcezza e di pace. I volti riprodotti esprimono un tranquillo abbandono e una serena accettazione dell’esistenza.

Ragazza con camicetta a pois – Modigliani

Tra i ritratti vi è “La ragazza con camicetta a pois”, riprodotta con un volto stretto e capelli corti ben pettinati. Indossa un abito da festa su uno sfondo denso di sfumature blu, verdi e grigie.

La giovinezza della modella, il lieve rossore sulle guance, lo sguardo velato azzurro, la compostezza dell’immagine sul fondo chiaro non sono altro che un inno alla vita. Nell’insieme, l’immagine è estremamente armonica e risoluta.

In questo quadro non vi è sofferenza, con una predisposizione verso il futuro. Eppure il quadro è stato realizzato nel 1919, periodo nel quale Modì era già molto sofferente.

Bambina in blu – Modigliani

Un’altra opera estremamente positiva è “Bambina in blu”, realizzato nel 1918.

La modella è una bambina di 8 o 10 anni con le mani incrociate davanti. Sul viso appare il rossore della timidezza. Nell’insieme, la scelta dei colori pastello che sfiorano le varie gradazioni del ceruleo, mischiate ai toni caldi e rosei della carnagione, esprime una profonda dolcezza e innocenza.

La figura si staglia in un contesto di spessore realizzato attraverso la proiezione delle ombre sul muro. Si tratta di uno dei pochi dipinti dove il pittore rappresenta la profondità dell’ambiente.

La figura emerge estremamente concreta ed è l’emblema dell’inno alla vita di Amedeo Modigliani.

Brano tratto dal romanzo “Parlami in silenzio Modì:

La percezione che tutto sia fuggevole e precario, in quanto immerso nel divenire dell’esistenza, è solo un’impressione dell’animo umano. Eppure, se riuscissimo a spogliare quei momenti di felicità pura dai particolari legati alla corporeità dell’essere vivente, resterebbe un sentimento eterno, sfiorato in alto a una vetta, dove non vi sono nuvole né venti che offuscano il raggiungimento del sublime.

Ai piedi della mia musa di eterna bellezza non so se piansi, se risi. So solo che restammo così in una trasposizione sovrannaturale, e lei era immersa nella mia stessa estasi.

Informazioni sull'autore

Dirigente Scolastico e scrittrice, attualmente dirige un istituto di istruzione secondaria superiore a elevata complessità organizzativa, con indirizzi artistici, tecnici e professionali. Svolge funzioni ispettive nelle scuole statali e paritarie, è impegnata da molti anni nella formazione di figure apicali e dirigenziali della scuola, collabora con riviste specializzate del mondo educativo.
Per Edizioni Simone e Strige Edizioni ha pubblicato manuali di preparazione dei dirigenti scolastici e dei docenti, con largo consenso in ambito scolastico.
Per Euroedizioni ha pubblicato testi per la formazione dei dirigenti scolastici e collabora con i periodici “Dirigere la scuola” “Amministrare la scuola” “Fare l’insegnante”.
Scrive in riviste di attualità, come il mensile “Bella Magazine”, “Così” e altre testate giornalistiche, con contributi inerenti all’ambito educativo, formativo e artistico.
Appassionata di arti figurative è curatrice scientifica della Mostra “Van Gogh Multimedia Experience” nelle edizioni di Monreale, Venezia, Torino e Parma, Capitale Italiana della Cultura 2020.
Nell’ambito delle scrittura creativa è autrice di numerose opere letterarie di vario genere che hanno riscosso consensi e riconoscimenti. Ha pubblicato il romanzo “Vincent in Love – il lavoro dell’anima” edito da Cairo, il romanzo storico “La Diva Simonetta – la sans par” AIEP Editore, il romanzo Fantasy “Il bianco gelsomino – non esistono amori impossibili”, Delos Digital.
Ultima pubblicazione “Parlami in silenzio Modì” AIEP Editore 2020. Nel 2021 è prevista la pubblicazione del romanzo storico “Lo specchio delle stelle” Nuova Ipsa Editore.

Ti potrebbe piacere:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *