Particolare de “La Primavera” di Sandro Botticelli, Galleria degli Uffizi.
Simonetta è identificata con la Grazia centrale, Giuliano con il dio Mercurio

Simonetta Cattaneo e Giuliano de’ Medici si incontrano a Firenze alla corte di Lorenzo il Magnifico, si amano ardentemente, lasciandosi solo con la dipartita prematura di lei all’età di soli 23 anni.

Un aspetto singolare della loro storia è che entrambi muoiono il 26 aprile.

Simonetta muore nel 1476, probabilmente perchè affetta da tisi.

Giuliano muore esattamente due anni dopo, nel 1478, vittima della Congiura dei Pazzi.

Molti poeti e letterati hanno scritto la storia di Simonetta e Giuliano, come Agnolo Poliziano e Bernardo Pulci
Venere e Marte, 1482 circa, National Gallery Londra

Nel romanzo “La Diva Simonetta – la sans par”, Aiep Editore, è raccontata questa bellissima storia d’amore.

La Diva Simonetta - la sans par

Brano tratto da “La Diva Simonetta – la sans par”

«Ecco la madrina della Giostra di oggi. La Diva Simonetta: la sans par» declamò ad alta voce tra gli applausi della gente.

Simonetta era ormai conosciuta da ogni fiorentino, sia che appartenesse dagli alti ranghi sia che provenisse dal popolo.

Era amata da tutti per la sua bellezza ma anche per il carattere affabile e la gentilezza d’animo, trovandosi spesso tra la gente comune a parlare amichevolmente del più e del meno.

Il popolo sapeva che la signora si era trovata negli ospedali, nei mercati rionali, durante le funzioni religiose, a parlare direttamente con la gente più umile, ne aveva conosciuto il carattere amabile e l’alone della sua gentilezza e cortesia la circondava quando si faceva il suo nome.

Informazioni sull'autore

Dirigente Scolastico e scrittrice, attualmente dirige un istituto di istruzione secondaria superiore a elevata complessità organizzativa, con indirizzi artistici, tecnici e professionali. Svolge funzioni ispettive nelle scuole statali e paritarie, è impegnata da molti anni nella formazione di figure apicali e dirigenziali della scuola, collabora con riviste specializzate del mondo educativo.
Per Edizioni Simone e Strige Edizioni ha pubblicato manuali di preparazione dei dirigenti scolastici e dei docenti, con largo consenso in ambito scolastico.
Per Euroedizioni ha pubblicato testi per la formazione dei dirigenti scolastici e collabora con i periodici “Dirigere la scuola” “Amministrare la scuola” “Fare l’insegnante”.
Scrive in riviste di attualità, come il mensile “Bella Magazine”, “Così” e altre testate giornalistiche, con contributi inerenti all’ambito educativo, formativo e artistico.
Appassionata di arti figurative è curatrice scientifica della Mostra “Van Gogh Multimedia Experience” nelle edizioni di Monreale, Venezia, Torino e Parma, Capitale Italiana della Cultura 2020.
Nell’ambito delle scrittura creativa è autrice di numerose opere letterarie di vario genere che hanno riscosso consensi e riconoscimenti. Ha pubblicato il romanzo “Vincent in Love – il lavoro dell’anima” edito da Cairo, il romanzo storico “La Diva Simonetta – la sans par” AIEP Editore, il romanzo Fantasy “Il bianco gelsomino – non esistono amori impossibili”, Delos Digital.
Ultima pubblicazione “Parlami in silenzio Modì” AIEP Editore 2020. Nel 2021 è prevista la pubblicazione del romanzo storico “Lo specchio delle stelle” Nuova Ipsa Editore.

Ti potrebbe piacere:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *