Uomini eccelsi dediti alla conoscenza si interrogano, studiano e scrutano l’anima delle cose. Osservano pressanti con l’intento di riuscire a cogliere il perenne, l’infinito.

La suggestione di un luogo misterioso come il borgo di Montalbano Elicona in Sicilia, che custodisce il sito megalitico dell’Argimusco, scatena la fantasia della talentuosa narratrice di romanzi storici Giovanna Strano .

Un posto magico: crocevia di culture e religioni differenti nonché sede di un vero e proprio “specchio delle stelle”, osservatorio astronomico dell’antichità, nel castello di Montalbano è stata scoperta la tomba del famoso medico catalano Arnaldo da Villanova.

L’Autrice imbastisce in questi luoghi incantati una trama altrettanto suggestiva e fortemente intrisa di spiritualità. Il romanzo è ambientato nel 1300 alla corte aperta e tollerante di Federico III d’Aragona e della sua sposa Eleonora d’Angiò. Il re e il suo fidato condottiero Ruggero di Flor, templare scacciato dall’ordine, ritrovano un’antica pergamena, proveniente da Gerusalemme, che racchiude il mistero dell’Universo; decidono così di interpellare l’alchimista Villanova, richiamandolo in Sicilia con un pretesto. Uomini eccelsi dediti alla conoscenza si interrogano, studiano e scrutano “l’anima delle cose. Osservano pressanti con l’intento di riuscire a cogliere il perenne, l’infinito”.

Quali misteri riusciranno con perseveranza a portare alla luce?

Giovanna Strano vi condurrà con il suo stile superbo, poetico e impeccabile presso la corte illuminata di Federico in un’avventura coinvolgente e ricca di mistero tra realtà storica e un pizzico di fantasia.

“In questo luogo ho visto anime toccarsi, sfiorarsi fino all’estremo. E ho imparato ciò che non sapevo. Che la verità può risiedere anche nell’essere più insignificante, che la grandezza non è sempre una dimensione, che l’anima possiede un potere invincibile. Che ogni cosa cela dentro di sé la sua ragione.”

Informazioni sull'autore

Dirigente Scolastico e scrittrice, attualmente dirige un istituto di istruzione secondaria superiore a elevata complessità organizzativa, con indirizzi artistici, tecnici e professionali. Svolge funzioni ispettive nelle scuole statali e paritarie, è impegnata da molti anni nella formazione di figure apicali e dirigenziali della scuola, collabora con riviste specializzate del mondo educativo.
Per Edizioni Simone e Strige Edizioni ha pubblicato manuali di preparazione dei dirigenti scolastici e dei docenti, con largo consenso in ambito scolastico.
Per Euroedizioni ha pubblicato testi per la formazione dei dirigenti scolastici e collabora con i periodici “Dirigere la scuola” “Amministrare la scuola” “Fare l’insegnante”.
Scrive in riviste di attualità, come il mensile “Bella Magazine”, “Così” e altre testate giornalistiche, con contributi inerenti all’ambito educativo, formativo e artistico.
Appassionata di arti figurative è curatrice scientifica della Mostra “Van Gogh Multimedia Experience” nelle edizioni di Monreale, Venezia, Torino e Parma, Capitale Italiana della Cultura 2020-2021.
Nell’ambito delle scrittura creativa è autrice di numerose opere letterarie di vario genere che hanno riscosso consensi e riconoscimenti. Ha pubblicato i romanzi “Vincent in Love – il lavoro dell’anima” edito da Cairo, “La Diva Simonetta – la sans par” AIEP Editore, il romanzo Fantasy “Il bianco gelsomino – non esistono amori impossibili” Delos Digital, “Parlami in silenzio Modì” AIEP Editore. Nel 2021 ha pubblicato del romanzo storico “Lo specchio delle stelle” Nuova Ipsa Editore, il romanzo “Il diavolo sulla quarta corda – Nicolò Paganini e il suo Cannone” Soncini Editore, il romanzo "I fantasmi di Dioniso - Mario Tommaso Gargallo e il sogno del Teatro Classico a Siracusa" Morellini Editore.

Ti potrebbe piacere:

Lascia un commento