La scrittura è un viaggio attraverso la mente, che permette di esplorare mondi incontaminati. Il viaggio non è solitario, anzi si presta a coinvolgere migliaia di altre menti, in un ponte comunicativo fatto di parole, di sensazioni, di immagini e suoni.

Giovanna Strano è una scrittrice. Ama riversare se stessa sulla pagina bianca di un libro, per restarvi impressa per un tempo indefinibile.

In questa sua passione ha coinvolto il mondo nel quale è inserita, pensando che il viaggio possa essere ancora più appassionante se condotto con la comunità educante di cui è dirigente scolastica.

Nascono così dei prodotti meravigliosi ideati dagli studenti della sua scuola: il Liceo Artistico “Antonello Gagini” di Siracusa.

Con entusiasmo gli studenti si sono impegnati nella concretizzazione della veste grafica del romanzo “Parlami in silenzio Modì”, Aiep Editore.

Nel 2020 ricorre il centenario della morte di Modì. La scrittrice Giovanna Strano dona giustizia all’uomo, prima ancora che all’artista, con il suo nuovo romanzo “Parlami in silenzio Modì”, AIEP Editore.

Pubblicato con il patrocinio e la prefazione della Fondazione di Ricerca Scientifica Amedeo Modigliani, l’opera si colloca in un panorama di rilievo per il taglio completamente differente dato allo studio e alla narrazione della biografia del grande artista.

Il lavoro di elaborazione è stato supportato da ricerche approfondite, svolte dall’autrice con profondo coinvolgimento anche nei luoghi parigini di Modigliani, nei quali si è recata personalmente in un lungo viaggio spazio-temporale ma soprattutto dell’anima.

In relazione alla possibilità di supportare la pubblicazione con interventi specifici da parte dei vari indirizzi formativi presenti nella scuola, i dipartimenti hanno programmato unità di apprendimento finalizzate alla promozione del libro.

 La scuola, quale comunità educante, è attuale e viva se fortemente interconnessa con il territorio, gli ambienti professionali, i vari ambiti della società civile nella quale è radicata. I percorsi didattici curricolari hanno acquisito concretezza attraverso il collegamento con un evento reale, per mezzo del quale le attività svolte hanno assunto visibilità e pertinenza con i contesti professionali di riferimento.

 Gli studenti hanno intrapreso dei percorsi didattici fortemente motivanti, in quanto strettamente correlati a un evento concreto da promuovere. Hanno quindi sperimentato delle attività aderenti a performance professionali di promozione nell’ambito dell’editoria e del merchandising artistico.

Particolare rilievo ha assunto l’attività svolta dalla sezione di Grafica del Liceo Artistico, i cui studenti hanno ideato la copertina della pubblicazione. La scelta dell’editore è ricaduta su un elaborato, ma in tutto sono state realizzate trenta copertine, tutti lavori rilevanti e originali degni di pubblicazione.

Inoltre la sezione Audiovisiva e Multimediale, oltre a realizzare un album fotografico dell’autrice, sta producendo il booktrailer di promozione della pubblicazione, attraverso l’ideazione messaggi visivi che, in modo incisivo, hanno colto l’attenzione del fruitore dando un feed-back sull’idea centrale del romanzo.

Così nasce la copertina di “Parlami in silenzio Modì”, dopo il successo delle precedenti pubblicazioni sempre con veste grafica dell’Istituto Gagini, “Vincent in love – il lavoro dell’anima” e “La Diva Simonetta – la sans par”.

Di seguito alcuni lavori degli studenti. 

Parlami in silenzio Modì

Informazioni sull'autore

Dirigente Scolastico e scrittrice, attualmente dirige un istituto di istruzione secondaria superiore a elevata complessità organizzativa, con indirizzi artistici, tecnici e professionali. Svolge funzioni ispettive nelle scuole statali e paritarie, è impegnata da molti anni nella formazione di figure apicali e dirigenziali della scuola, collabora con riviste specializzate del mondo educativo.
Per Edizioni Simone e Strige Edizioni ha pubblicato manuali di preparazione dei dirigenti scolastici e dei docenti, con largo consenso in ambito scolastico.
Per Euroedizioni ha pubblicato testi per la formazione dei dirigenti scolastici e collabora con i periodici “Dirigere la scuola” “Amministrare la scuola” “Fare l’insegnante”.
Scrive in riviste di attualità, come il mensile “Bella Magazine”, “Così” e altre testate giornalistiche, con contributi inerenti all’ambito educativo, formativo e artistico.
Appassionata di arti figurative è curatrice scientifica della Mostra “Van Gogh Multimedia Experience” nelle edizioni di Monreale, Venezia, Torino e Parma, Capitale Italiana della Cultura 2020-2021.
Nell’ambito delle scrittura creativa è autrice di numerose opere letterarie di vario genere che hanno riscosso consensi e riconoscimenti. Ha pubblicato i romanzi “Vincent in Love – il lavoro dell’anima” edito da Cairo, “La Diva Simonetta – la sans par” AIEP Editore, il romanzo Fantasy “Il bianco gelsomino – non esistono amori impossibili” Delos Digital, “Parlami in silenzio Modì” AIEP Editore. Nel 2021 ha pubblicato del romanzo storico “Lo specchio delle stelle” Nuova Ipsa Editore, il romanzo “Il diavolo sulla quarta corda – Nicolò Paganini e il suo Cannone” Soncini Editore, il romanzo "I fantasmi di Dioniso - Mario Tommaso Gargallo e il sogno del Teatro Classico a Siracusa" Morellini Editore.

Ti potrebbe piacere:

Lascia un commento