La recensione di Manuela Moschin su LIBRARTE

Buongiorno carissimi,

l’arte emoziona e arricchisce l’animo e quando viene raccontata nei libri ha la capacità di elevare lo spirito.

Vi lascio un bellissimo passaggio tratto da “La Diva Simonetta” di Giovanna Strano e un’intervista a lei dedicata.

Un romanzo che ho apprezzato moltissimo e che consiglio caldamente per lo stile fluido, coinvolgente e per le magnifiche descrizioni.

Racconta la storia di Simonetta Cattaneo Vespucci, musa ispiratrice delle opere più celebri di Botticelli, come per esempio “La Primavera”.

Fu amata anche da Giuliano de’ Medici e dal fratello Lorenzo il Magnifico. Un intreccio magnifico narrato con maestria, nel quale tra le protagoniste appaiono proprio “La Primavera” e “La Nascita di Venere” di Botticelli.

Infatti, la fanciulla, dotata di una rara bellezza, fu ritratta da alcuni celebri pittori, uno dei quali fu Sandro Botticelli che le dedicò svariati dipinti.

A tal proposito, eccovi una citazione tratta dal meraviglioso libro “La Diva Simonetta” nel quale Giovanna esprime, in tono poetico, la grazia e l’incantevole bellezza della Venere del grande Botticelli:

“Nelle vesti di Venere, appena sgorgata dal mare, la leggiadra figura si presentava in tutta la sua sensualità mentre, pudicamente, tentava con le mani di coprire le nudità. Una larga conchiglia la sosteneva sull’amato mare, mentre cespugli di capelli biondi le scendevano giù dalle spalle aleggiando soavemente nel vento di primavera. La pelle era bianca, quasi splendente, forse grazie al riflesso della luce sulla madreperla della conchiglia, a denotare la bellezza della sua anima”.

Per leggere la recensione completa e l’intervista clicca sul link

La Diva Simonetta - la sans par

Informazioni sull'autore

Dirigente Scolastico e scrittrice, attualmente dirige un istituto di istruzione secondaria superiore a elevata complessità organizzativa, con indirizzi artistici, tecnici e professionali. Svolge funzioni ispettive nelle scuole statali e paritarie, è impegnata da molti anni nella formazione di figure apicali e dirigenziali della scuola, collabora con riviste specializzate del mondo educativo.
Per Edizioni Simone e Strige Edizioni ha pubblicato manuali di preparazione dei dirigenti scolastici e dei docenti, con largo consenso in ambito scolastico.
Per Euroedizioni ha pubblicato testi per la formazione dei dirigenti scolastici e collabora con i periodici “Dirigere la scuola” “Amministrare la scuola” “Fare l’insegnante”.
Scrive in riviste di attualità, come il mensile “Bella Magazine”, “Così” e altre testate giornalistiche, con contributi inerenti all’ambito educativo, formativo e artistico.
Appassionata di arti figurative è curatrice scientifica della Mostra “Van Gogh Multimedia Experience” nelle edizioni di Monreale, Venezia, Torino e Parma, Capitale Italiana della Cultura 2020-2021.
Nell’ambito delle scrittura creativa è autrice di numerose opere letterarie di vario genere che hanno riscosso consensi e riconoscimenti. Ha pubblicato i romanzi “Vincent in Love – il lavoro dell’anima” edito da Cairo, “La Diva Simonetta – la sans par” AIEP Editore, il romanzo Fantasy “Il bianco gelsomino – non esistono amori impossibili” Delos Digital, “Parlami in silenzio Modì” AIEP Editore. Nel 2021 ha pubblicato del romanzo storico “Lo specchio delle stelle” Nuova Ipsa Editore, il romanzo “Il diavolo sulla quarta corda – Nicolò Paganini e il suo Cannone” Soncini Editore, il romanzo "I fantasmi di Dioniso - Mario Tommaso Gargallo e il sogno del Teatro Classico a Siracusa" Morellini Editore.

Ti potrebbe piacere:

Lascia un commento