Pensiero divergente: nessun pensiero è migliore di un altro
Sulla rivista COSI' di luglio 2019 esce il mio articolo
L'immagine può contenere: 1 persona, occhiali e testo


«
I processi educativi devono incoraggiare gli studenti affinché non si limitino a trovare la risposta giusta, ma riescano a essere in grado di creare e suggerire nuove domande, a trovare relazioni tra idee e connessioni tra concetti diversi»
 
   
   
Home Page